Lettera di Terry Brooks ai suoi lettori

Cari lettori,

L'Esercito dei Demoni segna la conclusione della trilogia che ha dato inizio alla saga che conosciamo come La Genesi di Shannara. I primi tre libri narrano gli eventi delle Grandi Guerre, le lotte di potere che alla fine hanno distrutto il vecchio mondo, il nostro mondo, e hanno dato origine, dopo un migliaio di anni di barbarismo, ad uno nuovo, quello di Shannara. Il vecchio mondo era guidato dalla scienza in tutte le sue diverse forme, mentre il nuovo sarà governato dal magico. Abbiamo visto l’insorgere della trasformazione durante gli eventi de I Figli di Armaggeddon e Gli Elfi di Cintra, ma in questo terzo libro diviene molto più evidente. Da qualche parte lungo la strada verso il quarto libro, la scienza avrà lasciato quasi completamente il posto al magico, e la conoscenza del vecchio mondo sarà stata rovesciata in modo sostanziale o persa e le nuove scoperte marcheranno una svolta significativa.

Falco e gli Spettri, i ragazzi di strada da Seattle, hanno appena intrapreso il loro cammino attraverso le montagne e le pianure del Pacifico del Nord-Ovest in cerca di un rifugio che è stato promesso loro e a coloro che essi guidano (una banda poco raccomandabile di sopravvissuti provenienti dai campi, dalle città e dalle regioni “selvagge”), ossia di un luogo in cui essi possano trovare riparo dal cataclisma in arrivo, il quale distruggerà la maggior parte di quello che rimane del loro vecchio mondo. Ma Findo Gask, i suoi demoni e gli ex-uomini, determinati a scovare e distruggere l’ultimo residuo di umanità, danno loro la caccia.

Avete avuto una straordinaria pazienza con i primi due libri, mentre io preparavo la scena per il terzo, e spero che non rimaniate delusi dai risultati. L'Esercito dei Demoni conclude di fatto tutte le trame create nei precedenti libri tranne una: cosa accadrà ai sopravvissuti cinquecento anni dopo? Ve lo racconterei se potessi, ma ci sto ancora lavorando. Ci sono ancora molti “fili di trame” da prendere in considerazione e spero di “annodarli” tutti in modo esauriente (odio pensare di poter fallire!). I vostri spunti e i vostri pensieri su questi tre libri saranno veramente ben accolti. Spero di incontrare qualcuno di voi durante il mio tour questo settembre. Potete trovare la lista di città e località del tour sul mio sito web, www.terrybrooks.net.

In attesa del nostro incontro.... miei migliori saluti,
Terry Brooks

 

ęTratto da www.terrybrooks.net - Trad. Valentina Bono»

 

CHIUDI LA FINESTRA CORRENTE